Incredibile: Vendono le mutandine usate per pagarsi l'università



Universinet.it - Vendere biancheria intima usata per pagarsi l'università, è quanto portato alla luce dalla nostra inchiesta, ecco l'incredibile nuova attività in cui si sono impegnate alcune studentesse universitarie per guadagnare. Secondo voi è lecito? Commentate sul Forum.

Le tasse universitarie crescono sempre più, le borse di studio spariscono sotto la scure dei tagli ministeriali o forse è solo la voglia di avere oggetti firmati e quel lusso promosso e promesso dallaTV. L’Italia non è un paese per giovani, denuncia da anni Universinet.it, con una disocupazione superiore al 40% di trovare lavoretti non se ne parla allora non resta che aguzzare l’ingegno e magari sfruttare e riciclare quello che non serve più.
Quattro studentesse hanno deciso di realizzare un blog dove vendono “ mutandine usate” per pagare le spese di affitto e università. L’idea è stata di Melissa che da noi contattata ci ha raccontato il dietro le quinte di questa attività.

Lo scopo è guadagnare ma le ragazze con Universinet.it sostengono che “Ci eccita l’idea che qualcuno possa giocare con la nostra biancheria”. Si definiscono fanatiche del fitness e dei cibi Bio e non nascondono che anche l’idea di riciclare questi indumenti usati ha avuto un peso nella scelta della loro attività.
Sul sito foto rigorosamente senza viso, “i miei genitori mi ucciderebbero se lo scoprissero” ci confessa Jessica ma il mio fidanzato invece mi aiuta moltissimo, è lui che s occupa delle spedizioni.
I prezzi di vendita variano tra i 20 ed i 60 Euro a seconda della storia e del feeling “che si è creato” con il “cliente” rispondono interrogate da Universinet.it.
Infatti qui si apre un’area grigia dove ogni ragazza si regola diversamente, chi accetta contatti al telefonino, chi solo via whatsup o chat e chi dietro pagamento invia anche proprie foto sexy con indosso la biancheria.
In un mese si possono guadagnare tra i 200 ed i 600 euro, ma tutto dipende dalla capacità di creare una storia dietro quelle che altrimenti sono solo “biancheria intima usata” .
Sul sito curato da Katia, l’aspirante informatica, abbondano le notizie biografiche delle quattro aspiranti imprenditrici, segno zodiacale, hobbies e cucina e gusti sessuali. Per Paolo Genovese Redattore di Universinet.it : "Anche questa è Italia. Resta l'amaro in bocca per l'ennesima mercificazione del corpo di studentesse che forse, se non avessero rubato loro il futuro e le loro speranze oggi progetterebbero ben altre attività".



Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle